Visti e passaporti

Cos’è il visto di ingresso?

Il visto di ingresso è l’atto con il quale uno stato dà ad un individuo straniero il permesso di accedere nel proprio territorio, per un certo periodo di tempo e per determinati fini. È internazionalmente noto col nome breve di visa, dal latino charta visa (“carta che è stata vista”).

Come si ottiene un visto per l’ingresso?

Il visto può essere contenuto in un documento a sé o, più comunemente, stampato sul passaporto del richiedente o contenuto in foglio da allegare al medesimo.

Quando serve un visto per l’ingresso e quando può bastare il passaporto?

Non tutti gli stati richiedono il visto per l’ingresso nel loro territorio, ritenendo in certi casi sufficiente il passaporto o la carta di identità, in seguito ad accordi di libera circolazione.

Richiedi un preventivo per Visto di Ingresso per turismo, affari o lavoro