Australia

Legalizzazione
Consolare
Visto
Affari
Visto
Turismo

Per esportare in Australia non è necessaria la legalizzazione da parte del consolato in quanto il paese aderisce alla convenzione dell’Aja del 1961 quindi in sostituzione si può far apporre il timbro Apostille in prefettura o procura della repubblica.

Le aziende che desiderano esportare prodotti in Australia devo essere in possesso di determinati documenti,requisiti doganali, di quarantena e di etichettatura, tra cui:

  • Lista di imballaggio (packing list)
  • Fattura commerciale (commercial invoice)
  • Polizza di carico (bill of lading)
  • Lettera di vettura aerea (air waybill)
  • Dichiarazione doganale di importazione (customs import declaration)
  • Documento riguardante l’autorità di competenza (authority deal)
  • Australian Business Number dell’impresa

Per Cittadini Italiani e dei paesi sotto indicati sia per viaggi d’affari che turismo è necessario il solo visto ETA rilasciato dall’agenzia viaggi o biglietteria autorizzata per una permanenza non superiore a 3 mesi. Per tutte le altre Nazionalità è obbligatorio richiedere il visto presso il Consolato di Berlino al seguente indirizzo, L’indirizzo è il seguente:

VISA SERVICES AUTRALIAN EMBASSY BERLIN WALLSTRASSE 76-79 10179 BERLIN GERMANY E MAIL  morehelp.berlin@dfat.gov.au

I cittadini dei seguenti paesi possono richiedere il solo visto ETA:

Andorra, Austria, Belgium, Brunei, Canada, Denmark, Finland, France, Germany, Greece, Hong Kong SAR, Iceland, Ireland, ITALY, Japan, Liechtenstein, Luxembourg, Malaysia, Malta, Monaco, Netherlands, Norway, Portugal, San Marino, Singapore, South Korea, Spain, Sweden, Switzerland, United Kingdom, United States of America, Vatican city.

PER VISTO CON PERMANENZA DI 6 MESI PER CITTADINI ITALIANI è necessaria la documentazione sotto indicata.   Documenti richiesti:

  • Modulo 48 compilato e firmato a mezzo fax DA INOLTRARE A  www.border.gov.au

Per Cittadini Italiani e dei paesi sotto indicati sia per viaggi d’affari che turismo è necessario il solo visto ETA rilasciato dall’agenzia viaggi o biglietteria autorizzata per una permanenza non superiore a 3 mesi. Per tutte le altre Nazionalità è obbligatorio richiedere il visto presso il Consolato di Berlino al seguente indirizzo, L’indirizzo è il seguente:

VISA SERVICES AUTRALIAN EMBASSY BERLIN WALLSTRASSE 76-79 10179 BERLIN GERMANY E MAIL  morehelp.berlin@dfat.gov.au

I cittadini dei seguenti paesi possono richiedere il solo visto ETA:

Andorra, Austria, Belgium, Brunei, Canada, Denmark, Finland, France, Germany, Greece, Hong Kong SAR, Iceland, Ireland, ITALY, Japan, Liechtenstein, Luxembourg, Malaysia, Malta, Monaco, Netherlands, Norway, Portugal, San Marino, Singapore, South Korea, Spain, Sweden, Switzerland, United Kingdom, United States of America, Vatican city.

PER VISTO CON PERMANENZA DI 6 MESI PER CITTADINI ITALIANI è necessaria la documentazione sotto indicata.   Documenti richiesti:

Modulo 48 compilato e firmato a mezzo fax DA INOLTRARE A  www.border.gov.au

Stato di interesse *

Nome *

Cognome

Azienda

Regione *

Telefono *

E-mail *

Informazioni sul visto

Data di partenza (Formato AAAA-MM-GG)

Data di ritorno (Formato AAAA-MM-GG)

Motivo del viaggio

Tipo di visto

Vi ho conosciuto da

StampaWebAltro