Colombia

Legalizzazione
Consolare
Visto
Affari
Visto
Turismo

Legalizzazioni :

Il paese aderisce anche alla convenzione dell’Aja del 1961 quindi in sostituzione del consolato si può far apporre anche il timbro Apostille in prefettura o procura della repubblica.

Il documento idoneo ad attestare la definitiva importazione della merce in territorio colombiano, ai sensi dell’art.17 del Reg. Ce 612/2009, è la declaration de importacion, rilasciata dalla DIAN.

Tale documento deve contenere tutti gli elementi che possano far ricondurre il documento citato all’esportazione effettuata (codice doganale coincidente per le prime sei cifre o descrizione della merce compatibile con quanto dichiarato sulla dichiarazione doganale italiana, identità del mezzo di trasporto con quanto riportato sulla dichiarazione doganale italiana, numero colli e peso lordo/netto della merce ecc.) e deve essere debitamente timbrato e firmato dalla locale autorità doganale.

Altro elemento contenuto nel documento che rafforza l’avvenuta importazione è la certificazione della banca attraverso la quale è stato effettuato il pagamento, unitamente al timbro e alla firma della SIA (Sociedad de Intermediacion Aduanera) che ha svolto la procedura di nazionalizzazione (si veda casella 79).

Il documento può essere prodotto in originale o copia conforme all’originale.

La conformità all’originale può essere attestata nei modi previsti dal Reg. Ce 612/2009 e segnatamente:

  • dall’autorità doganale della Colombia;
  • dall’ICE;
  • da consolati o ambasciate di paesi aderenti all’Unione Europea.

 

Documenti necessari:

– passaporto valido almeno 6 mesi

– fotocopia della prima pagina del passaporto

– tre foto tessera formato standard

– modulo consolare

– contratto di lavoro con un’impresa o un ente che opera in Colombia

– dichiarazione di responsabilità o clausola contenuta nel contratto di lavoro in cui l’impresa o l’ente che si trova in Colombia siimpegna a pagare le spese in caso di rimpatrio

– certificato comprovante l’esistenza e l’attività dell’impresa o dell’ente che si trova in Colombia

Non necessario per soggiorni entro i 60 gg.

Al momento dell’ingresso nel Paese viene rilasciato un visto turistico valido fino a 60 giorni di permanenza. Scaduto il termine è possibile rinnovare il visto, fino ad un massimo di 180 giorni totali di permanenza. Il visto si rinnova presso la Migración Colombia (Indirizzo: Calle 100 No. 11 B -27, Bogotá).

Stato di interesse *

Nome *

Cognome

Azienda

Regione *

Telefono *

E-mail *

Informazioni sul visto

Data di partenza (Formato AAAA-MM-GG)

Data di ritorno (Formato AAAA-MM-GG)

Motivo del viaggio

Tipo di visto

Vi ho conosciuto da

StampaWebAltro