Mozambico

Legalizzazione
Consolare
Visto
Affari
Visto
Turismo

Per esportare in questo Paese è richiesto il certificato di origine esente da legalizzazione consolare.

La fattura commerciale, in 3 copie, vistata dalla Camera di commercio deve contenere, tra l`altro, la seguente attestazione:

“Juro que os valores d`esta factura sao os verdadeiros”.

La polizza di carico (Bill of lading) deve essere in 3 originali.

Le importazioni dai Paesi membri dell’Unione Europea ammesse al beneficio di eventuali trattamenti preferenziali concessi nel quadro della Convenzione ACP-Ue, debbono essere accompagnate dal “certificato di circolazione” mod. Eur 1 (formulario Eur 2 per le spedizioni postali di valore non superiore a Euro 2.820), rilasciato e vistato dalla dogana di uscita del Paese di esportazione a richiesta dell’interessato.

Le merci di origine comunitaria importate per essere lavorate o trasformate e successivamente riesportate verso l`Unione debbono anche essere accompagnate da una speciale “scheda di informazione” rilasciata e vistata dalla dogana di uscita della merce sempre a richiesta dell’esportatore.

Visto d’ingresso è necessario, da richiedere, prima della partenza, all’Ambasciata della Repubblica del Mozambico a Roma. Qualora si volessero visitare anche i Paesi limitrofi con successivo ritorno in Mozambico, si suggerisce di richiedere direttamente all’Ambasciata del Mozambico a Roma un visto d’ingresso multiplo. Si segnala tuttavia che il visto multiplo, pur consentendo di entrare ed uscire più volte dal Mozambico, permette un soggiorno della durata massima di 30 giorni, al termine del quale vi è l’obbligo di uscire dal Paese senza possibilità di proroghe o rinnovi. Per chi voglia recarsi in Sud Africa si fa presente che la frontiera terrestre (Ressano Garcia) è abitualmente aperta nella fascia oraria 6.00-22.00 mentre la frontiera per lo Swaziland (Namaacha) nella fascia 7.00-20.00.

Documentazione necessaria :

  • passaporto con validità residua di almeno sei mesi
  • 2 foto formato tessera
  • modulo consolare
  • lettera di invito dal paese tramite le autorità locali via fax.(per i visti di lavoro ES : tecnici,manutentori,installatori,si richiede comunque quello di affari in quanto fa fede ciò che verrà poi dichiarato all’ingresso alle autorità doganali,oltre a non essere previsto un visto di lavoro temporaneo)
  • lettera di richiesta su carta intestata della ditta italiana
  • la fotocopia del biglietto aereo di andata e ritorno

 

Documenti da scaricare:

Modulo Mozambico

Mozambico.dich.responsabilita

Tempistica: 7 -10 giorni lavorativi

Vacinazioni consigliate: febbre gialla, colera, antimalarica

Visto d’ingresso è necessario, da richiedere, prima della partenza, all’Ambasciata della Repubblica del Mozambico a Roma. Qualora si volessero visitare anche i Paesi limitrofi con successivo ritorno in Mozambico, si suggerisce di richiedere direttamente all’Ambasciata del Mozambico a Roma un visto d’ingresso multiplo. Si segnala tuttavia che il visto multiplo, pur consentendo di entrare ed uscire più volte dal Mozambico, permette un soggiorno della durata massima di 30 giorni, al termine del quale vi è l’obbligo di uscire dal Paese senza possibilità di proroghe o rinnovi. Per chi voglia recarsi in Sud Africa si fa presente che la frontiera terrestre (Ressano Garcia) è abitualmente aperta nella fascia oraria 6.00-22.00 mentre la frontiera per lo Swaziland (Namaacha) nella fascia 7.00-20.00.

Documentazione necessaria :

  • passaporto con validità residua di almeno sei mesi
  • 2 foto formato tessera
  • modulo consolare
  • conferma della prenotazione alberghiera dal paese
  • la fotocopia del biglietto aereo di andata e ritorno

Documenti da scaricare:

Modulo Mozambico

Mozambico.dich.responsabilita

Tempistica: 7-10 giorni lavorativi

Vacinazioni consigliate: febbre gialla, colera, antimalarica

Stato di interesse *

Nome *

Cognome

Azienda

Regione *

Telefono *

E-mail *

Informazioni sul visto

Data di partenza (Formato AAAA-MM-GG)

Data di ritorno (Formato AAAA-MM-GG)

Motivo del viaggio

Tipo di visto

Vi ho conosciuto da

StampaWebAltro